La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

donna

8 marzo 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: donna

Sillabazione: dòn–na
dònna / ˈdɔnna/
[lat. dŏmina(m) ‘signora’ attraverso la forma sincopata dŏmna(m) av. 1250]
s. f.
1 femmina fisicamente adulta della specie umana: caratteri biologici, fisiologici, sessuali della donna; una donna alta, bassa, robusta, sottile, slanciata, ben fatta; una donna piccola, brutta; una bella donna CFR. gineco-, gino-, -gino | nella loc. agg. inv. e avv. da donna, proprio della donna o adatto a lei: voce da donna; abito, cappello da donna | vestirsi, agire, comportarsi da donna, come una donna: è solo una ragazzina, ma si comporta già da donna | di donna, femminile: voce di donna | donna crisi, volutamente molto magra, di moda spec. negli anni intorno al 1930 | donna cannone, enormemente grassa, come fenomeno da circo; (est.) donna molto grassa
2 persona indeterminata di sesso femminile: ti ha cercato una donna; è venuta una donna; al telefono mi sembrava che parlasse una donna; pare una donna di una certa età | andare a donne, cercare facili avventure amorose
3 ogni essere umano di sesso femminile, considerato rispetto alle caratteristiche intellettuali o morali: donna intelligente, ragionevole, equilibrata, buona, brava, gentile; donna perversa, ipocrita, pettegola, linguacciuta, maligna; una donna all'antica, moderna, à la page | buona donna, donna di animo buono, di sentimenti generosi e sim.; (per antifrasi, disus.) prostituta | figlio di buona donna!, (eufem.) epiteto ingiurioso | brava donna, abile, lavoratrice e sim. | santa donna, estremamente buona, onesta, paziente e sim. | gran donna, dotata di eccezionali capacità e virtù | donna generosa, (iron.) disponibile a concedersi | donna di facili costumi, incline ad avventure amorose | essere, non essere donna da, essere, non essere capace di: non è donna da fare sciocchezze | PROV. chi dice donna dice danno
4 essere umano di sesso femminile, considerato in relazione al contesto in cui vive (spec. con valore collettivo) o all'attività che svolge: la donna moderna; la donna lavoratrice; la mentalità, le esigenze, i problemi della donna d'oggi; le occupazioni tradizionali della donna | può precedere o seguire un sostantivo che indica mestiere o professione: donna poliziotto, poliziotto donna; donna soldato, soldato donna; donna avvocato, avvocato donna (ma l'uso attuale tende sempre più a usare il genere femminile del sostantivo: poliziotta, soldatessa, avvocatessa ecc.) | donna di casa, casalinga | donna di mondo, abituata alla vita di società | (eufem.) donna di vita, di malaffare, di strada, prostituta | (eufem., disus.) donna galante, perduta, pubblica, da prezzo, da trivio, prostituta
5 (spec. preceduto dall'agg. poss.) sposa, moglie, donna amata: la sua donna | donna novella, sposa novella
6 (al pl., preceduto all'agg. poss.) donne di una stessa famiglia: le mie donne, … ti ricordano sempre (G. Carducci)
7 (ellitt.) donna di servizio, collaboratrice familiare: cercare una donna; licenziare la donna; ho trovato una donna molto fidata | donna a mezzo servizio, a ore, assunta solo per qualche ora della giornata | donna fissa, che vive con la famiglia presso la quale lavora
8 (lett.) signora, padrona: apparve … la gloriosa donna della mia mente (Dante)
9 titolo riservato anticamente alle religiose di alcuni ordini: essi lavorano nel monastero delle Donne di Faenza (G. Boccaccio)
10 titolo riservato alle nobildonne e alle signore di riguardo: donna Vittoria Colonna; donna Prassede | (merid.) titolo anteposto anche a donne di umile condizione: mentre aiutava donna Rosolina a fare la conserva del pomodoro (G. Verga) | Maria Vergine | Nostra Donna, la Madonna
11 prima donna, V. primadonna
12 figura delle carte da gioco | nel gioco degli scacchi, regina SIN. dama, regina
|| (raro, lett.) donnàcchera, pegg. | donnàccia, pegg. (V.) | (lett.) donnàccola, pegg. | donnarèlla, dim. | donnétta, dim. (V.) | donnicciòla, (lett.) donnicciuòla, dim. | donnìna, dim. (V.) | donnìno, dim. m. (V.) | donnóna, accr. | donnóne, accr. m. (V.) | donnùccia, dim. | (spreg.) donnùcola, dim.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.