La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

tapum / bombarda

27 maggio 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: tapum / bombarda

SILLABAZIONE: ta–pùm
tapùm / taˈpum/
[doppia riproduzione onomat. 1942]
A inter.
riproduce il suono di uno sparo di fucile
B in funzione di s. m. inv.
1 rumore di uno sparo isolato
2 (est., raro) fucile della prima Guerra mondiale


SILLABAZIONE: bom–bàr–da
bombàrda / bomˈbarda/
[ant. fr. bombarde, dal lat. bŏmbus ‘bombo (2)’ av. 1348]
s. f.
1 rudimentale tipo di bocca da fuoco dei secc. XIII e XIV | specie di mortaio di semplice struttura usato durante la prima Guerra mondiale per distruggere reticolati e lanciare aggressivi chimici
2 veliero con un albero a vele quadre quasi al centro e uno più piccolo a vele auriche quasi a poppa
3 strumento a fiato dal suono profondo
4 (mus.) denominazione comune per strumenti a fiato ad ancia doppia in uso fino al sec. XVII | registro dell'organo
|| bombardèlla, dim. spec. nel sign. 1 | bombardìno, dim. m. nel sign. 3 (V.) | bombardóne, accr. m. nel sign. 3 (V.)

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.