La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

mappa / cartina

31 luglio 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: mappa / cartina

SILLABAZIONE: màp–pa
màppa / ˈmappa/
[lat. măppa(m), di orig. preindeur.; nel sign. 2, per l'uso degli antichi agronomi di eseguire spec. su tela la rappresentazione grafica di un terreno av. 1328]
s. f.
1 (lett.) tovaglia, tovagliolo, drappo | (centr., merid.) panno di lana usato dalle contadine di paesi montani per proteggere il capo dal freddo
2 rappresentazione cartografica molto dettagliata di un territorio rurale, con scala compresa fra 1:500 e 1:5000 | mappa catastale, rappresentazione cartografica a grande scala delle singole proprietà fondiarie con indicazione dei particolari topografici | (biol.) mappa cromosomica, sequenza lineare di geni associati lungo un cromosoma | (est.) carta geografica, pianta
3 (fig.) rappresentazione schematica di una data situazione: la mappa della criminalità in Italia | mappa concettuale, schema grafico che visualizza un percorso logico o collega tra loro dei concetti mediante l'uso di frecce o indicatori vari
4 (tecnol.) profilo della dentatura di una chiave: chiave a doppia mappa
5 (mat.) applicazione
6 bandella metallica, piastra
|| mappétta, dim. | mappìna, dim.


SILLABAZIONE: car–tì–na
cartìna / karˈtina/
[av. 1696]
s. f.
1 dim. di carta
2 foglietto di carta per arrotolare sigarette
3 piccola busta che può contenere vari oggetti: cartina per aghi, automatici, ganci | (est.) ciò che è contenuto in tale piccola busta
4 involtino di carta preparato in farmacia contenente sostanze medicinali in polvere | quantità di medicamento in essa contenuto
5 piccola carta geografica; pianta: una cartina di Venezia
6 (chim.) cartina al (o di) tornasole, V. tornasole
7 nel gioco delle carte, carta di poco valore

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.