La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

lavagna

18 settembre 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: lavagna

SILLABAZIONE: la–và–gna
lavàgna / laˈvaɲɲa/
[dal n. della località ligure dove è estratta, Lavagna, prob. dal n. etnico dei Lāevi col suff. collettivo -agna 1568]
s. f.
1 (geol.) ardesia
2 lastra di ardesia o di materiale plastico, appositamente montata su un sostegno o appesa al muro, usata per scrivervi o disegnarvi col gesso: ogni aula ha la sua lavagna; scrivere un esercizio alla lavagna | lavagna di panno, sussidio didattico consistente in un panno scuro che si appende al muro o sulla lavagna di ardesia e su cui si collocano figure e simboli vari in cartone adesivo | lavagna bianca, pannello di laminato plastico di colore bianco, solitamente appeso al muro per scrivervi o disegnarvi con particolari penne a feltro dal segno agevolmente cancellabile | lavagna luminosa, sussidio didattico consistente in un apparecchio che proietta su schermo disegni o scritti tracciati su fogli di acetato trasparente | lavagna interattiva multimediale (in sigla LIM), o lavagna elettronica, strumento didattico delle dimensioni di una lavagna tradizionale, costituito da uno schermo collegato a un computer, sul quale è possibile scrivere, proiettare contenuti multimediali, accedere a Internet, eventualmente dialogare con studenti dotati di tavoletta grafica o altro dispositivo
|| lavagnétta, dim. | lavagnìna, dim.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.