La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

noce / nocciola

19 dicembre 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: noce / nocciola

SILLABAZIONE: nó–ce
nóce / ˈnotʃe/
[lat. nŭce(m), di orig. indeur. 1282]
A s. m.
1 grande albero delle Juglandacee con foglie imparipennate, fiori che si sviluppano prima delle foglie, frutto secco racchiuso in un involucro esterno carnoso, prima verde poi nero (Juglans regia)
2 legno duro e compatto di tale albero, usato spec. per la fabbricazione di mobili
B s. f.
1 frutto del noce, formato da una parte esterna carnosa e una interna legnosa che racchiude i semi, composti da due cotiledoni oleosi e commestibili, detti gherigli: raccogliere, schiacciare, mangiare le noci | il mallo della noce, la parte esterna | il guscio della noce, la parte intermedia | guscio di noce, (fig., scherz.) imbarcazione piccola, fragile, leggera
2 (est.) pianta che produce frutti in qualche modo simili alla noce | noce moscata, albero delle Miristicacee, asiatico, dioico, il cui frutto contiene un seme fortemente aromatico (Myristica fragrans) | noce vomica, albero indiano delle Loganiacee, con grosso frutto a bacca e voluminosi semi piatti, amari, stimolanti ed eupeptici (Strychnos nux vomica) | noce d'India, cocco | (est.) il frutto di tali piante: noce moscata; noce vomica
3 (est.) frutto, o parte del frutto, di varie piante, in qualche modo simile a una noce | noce di acagiù, frutto dell'anacardio | noce di cocco, grosso nocciolo del frutto del cocco, con polpa commestibile e succo dolce, lattiginoso | noce pecan, il frutto del pecan (V.)
4 (fig.) pezzetto di qlco., delle dimensioni di una noce: una noce di burro
5 parte interna della coscia del bue e del vitello macellati, posta sotto il girello, usata spec. per arrosti SIN. rosa
6 pezzo rotante imperniato nel teniere della balestra, per bloccare la corda in tensione
7 (pop.) malleolo
|| nocétta, nocettìna, dim. f. | nocìna, dim. f.
C in funzione di agg. inv.
(posposto a un sost.) che ha il colore caratteristico del legno del noce: un cappotto noce scuro


SILLABAZIONE: noc–ciò–la
nocciòla / notˈtʃɔla/ o (lett.) nocciuòla
[lat. parl. *nuceŏla(m), dim. f. di nŭceus, agg. di nŭx, genit. nŭcis ‘noce’ 1309]
A s. f.
frutto del nocciolo, con un involucro membranoso verde e dentellato, contenente un seme commestibile e oleoso: cioccolato alle nocciole; gelato alla nocciola
B in funzione di agg. inv.
(posposto a un sost.) che ha il colore marrone chiaro caratteristico del guscio della nocciola: un soprabito nocciola
C s. m. inv.
il colore nocciola
|| nocciolétta, dim. f. | nocciolìna, dim. f. (V.)

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.