La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

polpetta / polpettone

30 dicembre 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: polpetta / polpettone

SILLABAZIONE: pol–pét–ta
polpétta / polˈpetta/
[da polpa 1524]
s. f.
1 vivanda di carne tritata, condita con ingredienti vari e ridotta in piccole forme tonde o schiacciate, fritta o cotta in tegame | polpetta di mare, in Romagna, vivanda di polpo ripieno di fegatini di pesci, arrostita a fuoco vivo | (fig.) fare polpette di qlcu., conciarlo male, ucciderlo, farne scempio; sconfiggerlo duramente
2 boccone avvelenato per sopprimere cani o altri animali | polpetta avvelenata, (fig.) attacco subdolo e brutale contro qlcu.: quel dossier è una polpetta avvelenata
3 (tosc.) rabbuffo, sgridata
|| polpettìna, dim. | polpettóna, accr. | polpettóne, accr. m. (V.)


SILLABAZIONE: pol–pet–tó–ne
polpettóne / polpetˈtone/
[1549]
s. m.
1 accr. di polpetta
2 impasto di carne tritata variamente condito e cucinato, di forma oblunga, da tagliarsi poi a fette
3 (fig.) opera, scritto e sim. che comprende elementi eterogenei e risulta confuso e noioso: che polpettone quel romanzo!; quel film è un polpettone storico
4 (tosc.) severa sgridata, violento rabbuffo

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.