La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

bulbo

13 gennaio 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: bulbo

SILLABAZIONE: bùl–bo
bùlbo / ˈbulbo/
[vc. dotta, lat. bŭlbu(m), dal gr. bolbós, con reduplicazione fonosimbolica av. 1313]
s. m.
1 (bot.) grossa gemma sotterranea formata da un breve fusto circondato da foglie a forma di squame
2 (anat.) formazione globosa o fusiforme | bulbo pilifero, radice germinale del pelo | bulbo oculare, nella cavità orbitale, sfera nella cui sezione anteriore è posta la cornea | bulbo rachidiano, midollo allungato
3 involucro di vetro delle lampadine: bulbo azzurrato; bulbo bianco
4 (est.) oggetto sferico atto a contenere liquidi: nel bulbo del termometro è posto il mercurio
5 (mar.) corpo affusolato, gener. in ghisa o piombo, posto in funzione di zavorra all'estremità della deriva per migliorare la stabilità trasversale dello scafo | (est.) la deriva stessa | prua a bulbo, rigonfiamento posto all'estremità della parte immersa della prua profilato per ridurre la resistenza all'avanzamento
6 (ferr.) ferro a bulbo, laminato con la sezione simile a quella della rotaia
|| bulbétto, bulbettìno, dim.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.