La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

intramoenia / Da intramurale / Da intramurario

15 gennaio 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: intramoenia / Da intramurale / Da intramurario

SILLABAZIONE: in–tra–moe–nia
intramoenia /lat. intraˈmɛnja/ o intra moenia
[vc. dotta, comp. di intra- e del pl. lat. moenĭa ‘mura’, cioè ‘(che si svolge) dentro le mura’ 1987]
agg. inv.
detto di attività da libero professionista svolta da un medico dipendente del Servizio Sanitario Nazionale all'interno di una struttura sanitaria pubblica (per es. in un ospedale) SIN. intramurale, intramurario


SILLABAZIONE: in–tra–mu–rà–le
intramuràle / intramuˈrale/
[comp. di intra- e murale (1), come equivalente semantico di parietale 1957]
agg.
1 (anat.) che è posto nella parete di un organo | uretere intramurale, nel tratto che attraversa la vescica
2 intramoenia SIN. intramurario


SILLABAZIONE: in–tra–mu–rà–rio
intramuràrio / intramuˈrarjo/
[comp. di intra- e murario 1989]
agg.
intramoenia SIN. intramurale

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.