La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

lume / lumino

4 febbraio 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: lume / lumino

SILLABAZIONE: lù–me
lùme / ˈlume/ o lùmine
[vc. dotta, lat. lūmen, da una radice *lūc- ‘splendere’, di orig. indeur. 1266]
s. m.
1 apparecchio spec. non elettrico per illuminare: lume a olio, a petrolio, a gas, da tavolo | far lume, guidare con la luce | tenere, reggere il lume, (fig.) reggere il moccolo (V. moccolo) | (fig.) a lume di naso, in base all'intuito, a una prima impressione
2 (fig., poet.) stella, astro, corpo luminoso: fra tanti amici lumi / una nube lontana mi dispiacque (F. Petrarca)
3 (est.) chiarore, luce, sorgente luminosa: un lume improvviso squarciò le tenebre; leggere al lume di candela
4 (fig., lett.) facoltà visiva, vista: il lume degli occhi | perdere il lume degli occhi, lasciarsi trasportare dall'ira
5 (fig.) ciò che illumina la mente, l'anima: il lume della scienza, della fede | perdere il lume della ragione, infuriarsi | il secolo dei lumi, (per anton.) il XVIII, secolo dell'illuminismo | (al pl.) chiarimento, consiglio: chiedere lumi
6 (lett.) gloria, luminare, guida: O de li altri poeti onore e lume (Dante Inf. I, 82) | l'Alto Lume, la luce divina, Dio
7 ampiezza delle maglie nelle reti da pesca
8 (biol.) interno di un organo cavo: lume intestinale
9 (al pl., poet.) occhi: cadde tramortita e si diffuse / di gelato sudore, e i lumi chiuse (T. Tasso)
|| lumétto, lumettìno, dim. | lumicìno, dim. (V.) | lumìno, dim. (V.)


SILLABAZIONE: lu–mì–no
lumìno / luˈmino/
[av. 1562]
s. m.
1 dim. di lume
2 in passato, piccola lampada a olio con lucignolo galleggiante: lumino da notte
3 basso cilindro di cera con stoppino, che si accende su tombe o dinanzi a immagini sacre, solitamente contenuto in un bicchierino (oggi spesso sostituito con una piccola lampadina)

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.