La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

rullo / rulletto / rullino

11 marzo 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: rullo / rulletto / rullino

SILLABAZIONE: rùl–lo
rùllo / ˈrullo/ o ròllo, spec. nel sign. 4
[deriv. di rullare (1) anche per calco sull'ingl. roll ‘rotolo’ (V. rollo e roll-bar) nel sign. 4 av. 1537]
s. m.
1 suono continuo prodotto da una serie di colpi rapidissimi del tamburo o di strumenti simili | (mus.) tremulo
2 qualsiasi oggetto di forma cilindrica a sezione piena, cava o profilata, girevole attorno al proprio asse: rullo di legno, di ferro | rullo compressore, per comprimere e livellare il terreno; (fig.) chi (o ciò che) è capace di abbattere ogni ostacolo | (edit.) rullo inchiostratore, nelle macchine da stampa, quello usato per stendere sulla matrice il velo d'inchiostro da trasferire sulla carta | rullo porta carta, parte del carrello di una macchina per scrivere, costituita da un rullo gommato sul quale si avvolge la carta | rullo massaggiatore, quello di gomma, a superficie non liscia, usato per massaggiare il corpo
3 (tosc.) birillo di legno per giocare
4 (cinema, fotogr.) rotolo di pellicola: rullo coi titoli di coda
5 (mecc.) rotolo di carta speciale con perforazioni per pianola
6 attrezzo per la pesca di frutti di mare, formato da un semicerchio di legno con tre aste, tenuto teso in basso da una piastra di ferro e assicurato al pescatore da una fascia
7 tombolo (2) nel sign. 1
8 (al pl.) apparecchiatura impiegata dai ciclisti per l'allenamento al coperto nei mesi invernali, formata da cilindri mobili su cui la bicicletta funziona senza avanzare
|| rullétto, dim. (V.) | rullìno, dim. (V.)


SILLABAZIONE: rul–lét–to
rullétto / rulˈletto/
[1965]
s. m.
1 dim. di rullo
2 attrezzo dell'incisore, terminante con una rotella zigrinata


SILLABAZIONE: rul–lì–no
rullìno / rulˈlino/ o rollìno
[1946]
s. m.
1 dim. di rullo
2 rotolo di pellicola fotografica
3 chiave a rullino, tipo di chiave inglese

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.