La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

sorpasso / sorpassare

15 marzo 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: sorpasso / sorpassare

SILLABAZIONE: sor–pàs–so
sorpàsso / sorˈpasso/
[1942]
s. m.
manovra del sorpassare, spec. veicoli: effettuare un sorpasso | divieto di sorpasso, segnalato da apposito cartello o da una striscia continua doppia o semplice sulla carreggiata | (fig.) il fatto di sopravanzare qlcu. in una classifica, in una competizione e sim.: sorpasso del Milan ai danni dell'Inter; sorpasso elettorale


SILLABAZIONE: sor–pas–sà–re
sorpassàre / sorpasˈsare/
[comp. di sor- e passare, sul modello del fr. surpasser 1558]
v. tr.
1 superare: sorpassare qlcu. in altezza; sorpassare qlcu. di un palmo; l'acqua sorpassa il livello ordinario
2 detto di veicoli, oltrepassare un altro veicolo compiendo un'apposita manovra (anche assol.): sorpassare un camion; non si può sorpassare sulla destra
3 (fig.) sopravanzare: sorpassare qlcu. in intelligenza | sorpassare il limite, ogni limite, i limiti, eccedere

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.