La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

dispositivo

12 luglio 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: dispositivo

SILLABAZIONE: di–spo–si–tì–vo
dispoṣitìvo (1) / dispoziˈtivo/
[da disposito av. 1342]
agg.
che dispone, che vale a disporre | (dir.) sentenza dispositiva, sentenza che dispone dei diritti o interessi dedotti in giudizio | processo dispositivo, in cui spetta alle parti il potere di dare impulso alla causa | documento dispositivo, contenente un negozio giuridico, un contratto
|| dispoṣitivaménte, avv.


SILLABAZIONE: di–spo–si–tì–voSINONIMI
dispoṣitìvo (2) / dispoziˈtivo/
[fr. dispositif, dal lat. dispŏsitus ‘disposito’ 1918]
s. m.
1 congegno che viene applicato a una macchina o a un impianto allo scopo di ottenere determinati effetti: dispositivo di messa a fuoco | apparecchio: dispositivo antizanzare; sincronizzare il vecchio smartphone con il nuovo dispositivo | dispositivo di sicurezza, nelle armi da fuoco, sicura; (fig.) piano per fronteggiare particolari situazioni: è scattato il dispositivo di sicurezza della polizia | dispositivo di controllo, insieme degli elementi conduttori i quali, con il loro movimento relativo, stabiliscono o interrompono la continuità di un circuito
2 (milit.) articolazione di una unità o di un complesso di forze: dispositivo di attacco, di marcia
3 (dir.) contenuto decisorio di una sentenza | parte della sentenza in cui è riportato il contenuto decisorio di essa: dispositivo di una sentenza

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.