La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

pesce

24 dicembre 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: pesce

SILLABAZIONE: pé–sce
pésce / ˈpeʃʃe/
[lat. pĭsce(m), di orig. indeur. 1250]
s. m.Le denominazioni di vari tipi di pesce sono spesso costituite dal sostantivo ‘pesce’ seguito da un sostantivo oppure da un aggettivo. Nel primo caso il plurale del secondo sostantivo è generalmente invariabile; perciò si dirà: i pesci ago, i pesci luna, i pesci spada (o i pescispada), i pesci ventaglio, ecc. Nel secondo caso il plurale è declinato regolarmente al maschile plurale; per es.: i pesci combattenti, i pesci rossi, i pesci volanti, ecc.
1 ogni animale vertebrato acquatico appartenente alla classe degli Osteitti o a quella dei Condroitti CFR. ittio- | pesce ago, singnatiforme a corpo sottilissimo bruno verdastro, comune lungo le coste mediterranee (Syngnathus acus) | pesce angelo, squadro | (disus.) pesce cane, V. pescecane | pesce cappone, denominazione di varie specie di Pesci dell'ordine degli Scorpeniformi SIN. gallinella | pesce chitarra, rinobato | pesce combattente, betta | pesce farfalla, pteroide | pesce gatto, siluriforme delle acque dolci americane ed europee, caratterizzato dal capo tozzo, appiattito e da lunghi barbigli impiantati attorno alla bocca (Ameiurus nebulosus) | pesce imperatore, luvaro | pesce istrice, diodonte | pesce lucerna, perciforme grigio brunastro, con occhi nella parte superiore del capo, che può rigonfiare fortemente l'addome (Uranoscopus scaber) SIN. uranoscopo | pesce luna, lampridiforme a corpo compresso dai magnifici colori rosso, azzurro, rosa e argento, comune nei mari caldi (Lampris regius) | pesce lupo, spigola | pesce martello, squalo con capo arrotondato che si estende lateralmente con due lobi alle cui estremità stanno gli occhi, viviparo presente nel Mediterraneo (Sphyrna zygaena) | pesce napoleone, pesce osseo marino dei Perciformi di lunghezza fino a 2 m, caratterizzato da una vistosa protuberanza cefalica che ricorda, per forma e posizione, la porzione frontale del copricapo militare ottocentesco detto lucerna (Cheilinus undulatus) | pesce pagliaccio, ognuna delle numerose specie di pesci ossei marini dei Perciformi, appartenenti al genere Amphiprion, noti per le vivaci livree e per i peculiari rapporti di simbiosi con gli anemoni | pesce palla, tetrodontiforme del Mediterraneo, massiccio e spinoso, con grossi caratteristici denti e capacità di rigonfiarsi a palla (Ephippion maculatum) SIN. tetraodonte | pesce pappagallo, scaro | pesce persico, V. persico (2) | pesce pilota, perciforme comune nel Mediterraneo, grigiastro a fasce trasversali scure, che ha l'abitudine di accompagnare i grandi squali e le navi (Naucrates ductor) | pesce pipistrello, teleosteo marino con grosso capo di forma triangolare che si prolunga anteriormente con un corno, rivestito lungo il capo e il corpo di protuberanze ossee (Oncocephalus vespertilio) | pesce porco, squalo del Mediterraneo, tozzo, grigio nerastro, a muso ottuso (Oxynotus centrina) | pesce prete, uranoscopo, pesce lucerna | pesce ragno, spigola | pesce rondine, dattilottero SIN. rondine di mare | pesce rosso, carassio dorato | pesce San Pietro, pesce sampietro, zeiforme comune nel Mediterraneo con capo compresso e piastre ossee al margine dorsale e ventrale (Zeus faber) | pesce sega, selacio con caratteristico rostro cartilagineo munito ai lati di robusti denti, raro nel Mediterraneo (Pristis pristis) | pesce siluro, V. siluro (1) | pesce spada o (con grafia unita) pescespada, perciforme lungo fino a 5 m, privo di squame, nero, con il muso allungato in una spada appuntita, nuotatore velocissimo, pescato nei mari dell'Italia meridionale per le carni molto pregiate (Xiphias gladius) | pesce tamburo, mola, pesce luna | pesce tigre, piranha | pesce trombetta, pesciolino a corpo ellissoidale e allungato, con muso tubulare e occhi sviluppatissimi (Centriscus scolopax) | pesce violino, rinobato | pesce vela, pesce ventaglio, istioforo | pesce volante, esoceto
2 (fig.) in numerose loc. | (fig.) a spina di pesce, V. spina, sign. 6 | (fig.) pesce d'aprile, burla che si usa fare il primo giorno d'aprile | (fig.) essere sano come un pesce, essere in perfetta salute | (fig.) muto come un pesce, detto di chi tace ostinatamente | pesce lesso, (fig.) persona insignificante, sciocca o imbambolata | (fig.) nuotare come un pesce, molto bene | (fig.) non sapere che pesci prendere, non sapere come agire per risolvere qlco. | (fig.) sentirsi un pesce fuor d'acqua, detto di chi si trova a disagio in una data situazione o ambiente | (fig.) non essere né carne né pesce, non essere ben definito né definibile, detto di persona o cosa | (fig.) fare il pesce in barile, mostrare indifferenza, far finta di nulla | (fig.) buttarsi a pesce su qlco., accoglierla con entusiasmo | (fig.) pesci piccoli, grossi, persone rispettivamente di scarso o forte potere | prendere a pesci in faccia, (fig.) trattare qlcu. in modo villano e umiliante | PROV. il pesce puzza dalla testa, la corruzione e le magagne hanno origine in chi comanda
3 la carne degli animali vertebrati acquatici: pesce fresco, surgelato, sott'olio, affumicato, salato | pesce azzurro, acciughe, sardine, sgombri | pesce a carne rossa, tonno, salmone e storione | pesce da taglio, carne di pesce senza lisca, come pescecane, rombo e sim. | pesce grasso, anguilla, salmone, aringa | pesce magro, merluzzo, luccio, sogliola | pesce pescato, nel linguaggio commerciale, pesce non di allevamento
4 pietanza di pesce: pesce fritto, lesso, in umido; pesce con maionese, marinato; stasera, pesce
5 in varie loc. che indicano prodotti ottenuti mediante lavorazione del pesce | colla di pesce, ittiocolla | olio di pesce, ottenuto per ebollizione in acqua di alcuni pesci, impiegato nella concia delle pelli, nella fabbricazione di saponi, nella preparazione di oli idrogenati | farina, polvere di pesce, ottenuta da pesci non commestibili, cotti, seccati e sbriciolati, usata come concime o alimento di animali domestici
6 in tipografia, salto di composizione
7 (volg., merid.) pene
|| (lett.) pescerèllo, dim. | pescétto, dim. (V.) | pesciàccio, pegg. | pescìno, dim. (V.) | pesciolìno, dim. (V.) | pesciolóne, accr. | pescióne, accr. | pesciòtto, accr. | pesciuòlo, dim.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.