La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

platea / palco

22 febbraio 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: platea / palco

SILLABAZIONE: pla–tè–a
platèa / plaˈtɛa/
[vc. dotta, lat. tardo platēa(m), ‘piazza’, dal gr. platêia, f. sost. di platýs ‘largo, ampio, vasto’. V. piatto 1499]
s. f.
1 in sale teatrali e cinematografiche, l'area davanti al palcoscenico o sotto lo schermo, dove prendono posto gli spettatori
2 (est.) l'insieme degli spettatori che occupano tale area: tutta la platea era in piedi e applaudiva freneticamente | (fig.) pubblico, uditorio: cercare gli applausi della platea; la televisione ha una platea di milioni di persone
3 (mar.) il fondo del bacino di carenaggio dove poggiano le taccate che sostengono la nave a secco
4 (edil.) piattaforma di calcestruzzo su cui poggiano le fondamenta di un edificio
5 (geol.) zona marina con rilievo a sommità pianeggiante: platea continentale, abissale


SILLABAZIONE: pàl–coSINONIMI
pàlco / ˈpalko/
[longob. balk ‘trave’. V. balcone 1290]
s. m. (pl. -chi, pàlcora f.)
1 piano di assi e travi (o altri materiali, come tubi e sim.) rialzato da terra, usato come impalcatura provvisoria per lavori murari, come tribuna, come ripiano soprelevato per cacciatori, ecc.: il palco di un comizio; il palco delle autorità | (lett.) patibolo
2 struttura, originariamente in legno, che serve da copertura a un ambiente, una stanza e sim.: Alzò gli occhi al palco: un parato di ragnateli (A. Manzoni) | soppalco | ripiano | tavolato e sim. elevato da terra e destinato a vari usi: rizzare un palco; la forca era posta su di un palco | palco di salita, nelle palestre, impianto costituito da staffe bloccate al muro che sostengono una trave alla quale sono fissate funi e pertiche per gli esercizi di arrampicata | giardino in palco, pensile | scaffale
3 (raro) strato, piano: disporre la frutta a palchi
4 ciascuno dei vani aperti verso la sala teatrale su diversi piani, costruiti in modo da accogliere piccoli gruppi di spettatori
5 (mar.) coperta di parte della nave
6 (zool.) ciascuna delle due strutture ossee caduche e variamente ramificate che corredano il cranio dei Cervidi
7 (bot.) in un albero, serie di rami che si dipartono quasi alla stessa altezza
|| palchétto, dim. (V.) | palcóne, accr. | palcùccio, dim.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.