La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

accollare

28 febbraio 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: accollare

SILLABAZIONE: ac–col–là–reSINONIMI
accollàre / akkolˈlare/
[comp. di a- (2) e collo (2) sec. XIII]
A v. tr. (io accòllo)
1 (lett.) mettere sul collo | abituare al giogo gli animali: accollare i buoi
2 (fig.) caricare di impegni, oneri, responsabilità: gli hanno accollato tutti i pagamenti SIN. addossare
3 porre il maggior carico sulla parte anteriore del carro, in modo che il peso gravi sul collo della bestia che lo tira
4 (mar.) volgere una vela quadra in modo che il vento ne colpisca il lato normalmente sottovento | raccogliere una cima facendole fare più giri attorno a sé stessa
B v. intr. (aus. avere)
chiudere bene al collo: abito, scarpa, che accolla
C accollàrsi v. tr. pron. (aus. essere)
addossarsi, assumere a proprio carico qlco. di gravoso: accollarsi una spesa; accollarsi una colpa; s'era accollata la donna col danno (G. Verga) | (dir.) accollarsi un debito, assumere su di sé un'obbligazione altrui

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.