La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

zoccolo

17 marzo 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: zoccolo

SILLABAZIONE: zòc–co–lo
zòccolo / *ˈtsɔkkolo/ (o ẓ-)
[lat. parl. *sōcculu(m), dim. di sŏccus ‘socco’ (V.) sec. XIII]
s. m.
1 calzatura con la suola di legno e tomaia per lo più a strisce, usata tradizionalmente in abiti di ordini religiosi, in costumi popolari e nelle campagne, per ragioni funzionali in certi lavori o come calzatura estiva: calzare, portare gli zoccoli; le olandesine con gli zoccoli | (est., cucina) frittata con gli zoccoli, farcita di carne o salumi a tocchetti
2 (f. -a (V.)) (fig., raro) persona villana, rozza, ignorante | persona buona a nulla o che non vale nulla
3 (zool.) l'unghia del terzo dito degli Equidi, o l'insieme delle unghie del terzo e del quarto dito degli Artiodattili, in cui lo strato corneo esterno riveste l'ultima falange ed è ispessito inferiormente a formare la suola CFR. podo-
4 (est.) strato di fango che rimane attaccato alla suola delle calzature | strato di neve che rimane attaccato alla suola degli scarponi, sotto gli sci o fra le punte dei ramponi da ghiaccio | (agric.) zolla di terra lasciata attorno alle radici di una pianta da trapiantare
5 ogni basamento, di vario materiale, in varie strutture: uno zoccolo di legno, di pietra, di marmo; lo zoccolo di una colonna, di un monumento, dell'arpa | (est.) parte inferiore, limitata in altezza, di un edificio | (est.) piede prominente delle mura, nelle fortificazioni antiche | (est.) fascia inferiore della parete di un vano interno di un edificio, tinta in colore più scuro o rivestita di materiale vario a scopo decorativo o protettivo | (fig.) zoccolo duro, il settore più stabile e fedele di un'organizzazione, spec. di un partito politico; il valore più costante in un fenomeno soggetto a variazioni
6 (geol.) in tettonica, la parte inferiore e rigida di una regione in cui i terreni sovrastanti sono deformati plasticamente dalle spinte tettoniche | zoccolo continentale, zoccolo sottomarino, il blocco di sial che forma la base di un continente, comprendente la scarpata continentale e la piattaforma continentale
7 (elettr.) parte dell'attacco unita alla lampada, che si inserisce a vite o a baionetta nel portalampada realizzando il collegamento elettrico e meccanico di quella con questo
8 (edit.) in tipografia, blocco di sostegno, ligneo o metallico, per cliché o stereotipia
9 nelle armi da fuoco, parte dell'alzo fissata alla canna su cui si muove il ritto d'alzo
|| zoccolétto, dim. | zoccolìno, dim. | zoccolóne, accr. (V.)

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.