La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

gelato

17 agosto 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: gelato

SILLABAZIONE: ge–là–to
gelàto / dʒeˈlato/ o gielàto
A part. pass. di gelare; anche agg.
1 ghiacciato: lago gelato | (iperb.) molto freddo: piedi gelati | freddo gelato, freddissimo | cono gelato, cialda conica riempita di gelato | (est.) detto di vivanda che si doveva servire calda e che si è lasciata troppo raffreddare: caffè, brodo gelato
2 (fig.) irrigidito per stupore, timore e sim.: rimasi gelato dallo spavento
B s. m.
1 dolce a base di succhi di frutta, latte, zucchero e altri ingredienti, solidificato per congelamento: gelato di crema, di fragola; gelato al limone, al cioccolato; una coppa di gelato | gelato da passeggio, quello munito di un bastoncino o posto in un cono, che si può mangiare camminando
2 (gerg.) tipo di radiomicrofono usato in studi televisivi, dibattiti e sim. (così chiamato per la forma simile a quella di un cono gelato)
|| gelatìno, dim. | gelatóne, accr.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.