La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

aspro

19 settembre 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: aspro

SILLABAZIONE: à–spro SINONIMI
àspro / ˈaspro/ o àspero
[lat. ăsperu(m), di etim. incerta 1261 ca.]
agg. (superl. asperrimo (V.), o asprissimo)
1 che ha sapore agro e irritante per la gola, caratteristico della frutta acerba: vino aspro; uva aspra; prugne aspre | (est.) pungente, acre, detto di odore: l'odore aspro dell'aceto | sgradevole, stridulo, detto di suono: voce aspra
2 (ling.) detto di suono la cui pronuncia è relativamente intensa | spirito aspro, nelle vocali iniziali aspirate del greco
3 (lett.) ruvido al tatto, scabro: una superficie assai aspra
4 (est.) malagevole, scosceso: seguirono un aspro cammino fra le rocce | brullo, selvaggio: l'aspro paesaggio andino
5 (fig.) che mostra severità, alterezza: trattare qlcu. in modo aspro | (lett.) crudele: i ludi aspri di Marte (U. Foscolo)
6 rigido, freddo, detto di clima: l'aspro inverno nordico
|| asprétto, dim. (V.) | asprìno, dim. (V.)
|| aspraménte, avv.
1 con asprezza, con durezza: ed ora così aspramente mi parla? (C. Goldoni)
2 accanitamente, sanguinosamente: s'apparecchiavano con le taglienti spade d'aspramente combattere (G. Boccaccio)

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.