La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

imitare

5 ottobre 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: imitare

SILLABAZIONE: i–mi–tà–re SINONIMI
imitàre / imiˈtare/
[vc. dotta, lat. imitāri (-e) ‘imitare’, frequentativo di un v. *imāre (donde anche imāgo, genit. imāginis ‘immagine’), di etim. incerta 1268]
v. tr. (io ìmito, raro imìto)
1 adeguare la propria personalità o il proprio comportamento a un determinato modello: imitare il proprio padre; imitare l'esempio, le azioni di qlcu. SIN. seguire
2 riprodurre con la maggiore approssimazione possibile: imitare un modello letterario, artistico; io credo … esser la poesia l'arte di imitare o di dipingere in versi le cose (G. Parini) SIN. copiare
3 simulare: il pappagallo imita la voce dell'uomo | contraffare: imitare la firma di qlcu. | riprodurre, spec. per farne una caricatura, la voce, i gesti, l'aspetto ecc. di qlcu.: un comico molto bravo nell'imitare gli uomini politici
4 possedere l'apparenza di qlco.: questo vetro lavorato imita l'alabastro
 SFUMATURE
imitare - emulare - copiare
L'azione di adeguare il proprio modo di essere o di agire a quello di qualcun altro si dice imitare. Se lo sforzo di imitazione comporta la volontà di uguagliare o superare qualcuno in azioni o capacità lodevoli, si dice in modo più pertinente emulare. Copiare ha lo stesso significato di imitare, ma introduce una sfumatura peggiorativa, suggerendo che colui che imita abbia scarsa personalità, manchi di originalità.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.