La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

morbido

26 ottobre 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: morbido

SILLABAZIONE: mòr–bi–do SINONIMI
mòrbido / ˈmɔrbido/ o (pop., tosc.) mòrvido
[vc. dotta, lat. mŏrbidu(m) ‘malato, indisposto, malsano’, da mŏrbus ‘morbo’ av. 1250]
A agg.
1 che ha consistenza soffice, cedevole o leggermente molle: guanciale morbido; cera, creta morbida | tenero: la morbida erbetta; materiale morbido come il burro | metallo morbido, malleabile | marmo morbido, che si lavora con facilità CONTR. duro
2 dolce, liscio e delicato al tatto: stoffa, seta, pelle morbida | detto di vino dal sapore equilibrato, gradevole, non aggressivo CONTR. ruvido
3 leggero, sfumato, vaporoso: morbidi contorni | linea morbida, non aderente, detto di abito spec. femminile
4 nelle arti figurative, caratterizzato da morbidezza
5 (lett., fig.) estremamente raffinato e molle: vita morbida; costumi morbidi CONTR. rigido
6 (fig.) delicato, lieve: colpire la palla con un tocco morbido | (fig.) conciliante, arrendevole: carattere morbido; non è un tipo morbido; atteggiamento morbido CONTR. duro | (fig.) sfumato, delicato, attenuato: luci, colori, suoni morbidi | allunaggio morbido, V. allunaggio SIN. soft
7 (med., impropr.) morboso
|| morbidaménte, avv. in modo morbido, con morbidezza
B s. m.
ciò che è morbido: sedere sul morbido
|| morbidétto, dim. | morbidìno, dim. | morbidóne, accr. | morbidòtto, alter.
 SFUMATURE
morbido - soffice - molle
Morbido è ciò che è cedevole al tatto, tenero, non rigido, talora liscio, levigato; si può dire di un tessuto, della pelle, ma anche della linea di un vestito. In soffice la morbidezza si riferisce a un oggetto o a un materiale che ha un certo spessore, nel quale si affonda facendovi sopra una pressione, ma che torna allo stato naturale quando la pressione è cessata. Molle invece è ciò che ha poca consistenza, si comprime, si deforma o è flaccido, floscio, acquoso; è per questi suoi significati che soltanto molle, tra i tre, definisce figuratamente una persona debole, fiacca, priva di energia.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.