La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

mantello

29 ottobre 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: mantello

SILLABAZIONE: man–tèl–lo SINONIMI
mantèllo / manˈtɛllo/
[lat. mantĕllu(m), di etim. incerta 1234]
s. m. (pl. -i, mantèlla, f.)
1 indumento, un tempo assai usato, indossato sopra gli abiti, ampio, senza maniche, affibbiato al collo, di lunghezza varia: mantello di lana; mantello foderato; mantello a ruota | (est.) elegante soprabito femminile da pomeriggio
2 (fig.) coltre: un mantello di ghiaccio, di neve, di nebbia
3 (fig., raro) falsa apparenza: farne di tutti i colori sotto il mantello della carità, della religione
4 in varie tecnologie, costruzione, struttura, involucro che protegge, copre, nasconde ciò che è posto sotto | in un trapano radiale, il sostegno del braccio, girevole intorno a una colonna fissata al basamento della macchina
5 (zool.) pelame di vario colore che riveste il corpo dei Mammiferi: cavallo con il mantello baio | struttura formata da due pieghe che si dipartono dalla parte posteriore del corpo dei Brachiopodi, le quali con la loro faccia esterna secernono la conchiglia
6 (geol.) involucro del globo terrestre compreso fra la crosta e il nucleo, tra 5-30 e 2900 km, costituito di silicati spec. di magnesio
7 (econ.) titolo a reddito fisso privato delle cedole di futura scadenza
8 mantello d'Arlecchino, decorazione del boccascena consistente in una striscia orizzontale di stoffa, uguale a quella del sipario, posta subito dietro l'arco scenico
|| mantellàccio, pegg. | mantellétto, dim. (V.) | mantellìno, dim. | mantellóne, accr. | (spreg.) mantellùccio, dim.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.