La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

esperienza

12 gennaio 2018
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: esperienza

SILLABAZIONE: e–spe–rièn–za SINONIMI
esperiènza / espeˈrjɛntsa/ o esperiènzia, isperiènza, speriènza, speriènzia
[vc. dotta, lat. experiĕntia(m), da expĕriens, genit. experiĕntis ‘esperiente’ av. 1294]
s. f.
1 conoscenza diretta di qlco. acquisita nel tempo per mezzo dell'osservazione e della pratica (+ di, + in, anche seguiti da inf.): avere esperienza del mondo, del dolore; possedere una vasta esperienza nello sport, in un determinato lavoro; avere esperienza nel destreggiarsi in situazioni difficili; l'esperienza di essere testimone di un avvenimento memorabile; la esperienza non falla mai, ma sol fallano i nostri giudizi (Leonardo) | parlare per esperienza, per diretta conoscenza | (est.) conoscenza del mondo, della vita: un uomo pieno di esperienza | circostanza o vicenda direttamente vissuta: è stata un'esperienza molto spiacevole | persona che ha avuto molte esperienze, (eufem.) un'intensa vita sentimentale | raccontare le proprie esperienze, le proprie vicende
2 (filos.) conoscenza acquisita elaborando con la riflessione e verificando con l'esperimento i dati forniti dalla percezione sensibile
3 (scient.) esperimento: l'esperienza … di una palla tirata in su a perpendicolo con una balestra (G. Galilei)
|| esperienzùccia, dim.
 SFUMATURE
esperienza - pratica - perizia
La conoscenza diretta di qualcosa, acquisita per uso, prova diretta o osservazione si dice esperienza. Pratica indica invece il concreto esercizio di un'attività, che si traduce anche nel raggiungimento di una certa padronanza dell'attività stessa. Perizia è un superiore livello di maestria in un'arte o in una disciplina, ed è un misto di esperienza, pratica e capacità.
SFUMATURE capacità

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.