The Word of the Day

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

to dump

4 dicembre 2012
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: to dump

Sezione Inglese-ItalianoTavole di flessione: dump on, v.
dump on
v. t. + prep. (fam.)1 criticare, denigrare: Tell her to stop dumping on you all the time, dille di smetterla di criticarti sempre2 caricare di (lavoro, responsabilità): They keep dumping extra jobs on me, but I don't get a pay rise, continuano a caricarmi di lavoro extra, ma non ho nessun aumento3 piangere (guai, problemi) sulle spalle di: I'm fed up with everyone dumping (their problems) on me, sono stufo che tutti piangano (i loro guai) sulle mie spalle.

Sezione Inglese-ItalianoTavole di flessione: dump, v.
to dump /dʌmp/
v. t.1 scaricare, buttare: Billions of tons of waste are dumped annually, miliardi di tonnellate di rifiuti sono scaricati ogni anno; You shouldn't dump rubbish in the ditch, non dovresti buttare la spazzatura nel fosso; The body was dumped by the side of the road, il corpo è stato gettato sul lato della strada2 (fam.) sbattere, mettere (come capita); Just dump your bag over there, sbatti pure la tua borsa laggiù; She grabbed a pack of sugar and dumped it in the basket, ha afferrato un pacco di zucchero e lo ha sbattuto nel cestino3 (comm.) vendere sottocosto (spec. all'estero); svendere: They are dumping their goods on foreign markets, vendono i loro prodotti sottocosto su mercati stranieri4 (elettron.) disalimentare; scaricare5 (comput.) effettuare un dump (riversare o copiare il contenuto di un'area di memoria o di database)6 (fam.) scaricare; mollare: to dump one's boyfriend (o one's girlfriend) scaricare (o piantare) il ragazzo (o la ragazza); I can't believe he's dumped me!, non posso credere che mi abbia mollata!; She would just dump the kids at her mother's and take off, mollerebbe i bambini da sua madre e se ne andrebbe7 (slang USA) vomitare
to dump a load, scaricare (un carico); (volg. USA) cacare □ (fam.) to dump oneself on sb., piazzarsi in casa di q. (senza invito).

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.