The Word of the Day

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

downward / downwards / downturn

2 maggio 2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: downward / downwards / downturn

Sezione Inglese-Italianodownward (1) /ˈdaʊnwəd/
a.1 in discesa: a downward slope, una pendenza in discesa2 in giù; verso il basso: a downward motion (o movement) un movimento verso il basso; a downward arrow, una freccia in giù; (econ.) a downward trend, una tendenza al ribasso; uno sfavorevole andamento congiunturale3 (fig.) degradante; che trascina in basso
(econ.) downward drift = downward trend  sotto (calcio) downward header, colpo di testa verso il basso □ (demogr.) downward mobility, mobilità verso il basso □ (econ.) downward phase, fase di flessione □ (econ., fin.) downward pressure, pressione al ribasso (sui prezzi, sui cambi, ecc.) □ a downward spiral, una spirale discendente □ a downward slope, una discesa □ downward turn  downturn.

Sezione Inglese-Italianodownwards /ˈdaʊnwədz/ , (spec. USA) downward (2) /ˈdaʊnwəd/
avv.1 in giù; verso il basso: He was lying face downwards, giaceva a faccia in giù; Put the cake top downwards onto a plate, mettete il dolce rigirato sopra un piatto da portata2 verso la base, verso i livelli inferiori: Corruption spread from the top downwards, la corruzione si è diffusa dai vertici verso la base; Everyone from the head teacher downwards is committed to improving the school, tutti, dal preside ai livelli inferiori, si stanno impegnando per il miglioramento della scuola3 (fig.) in basso; verso la rovina
to revise st. downwards, rivedere qc. al ribasso, ridimensionare qc.: The share price was revised downwards, il prezzo delle azioni è stato rivisto al ribasso; The death toll was later revised downwards to 83, il bilancio delle vittime è stato successivamente ridimensionato a 83.

Sezione Inglese-ItalianoTavole di flessione: downturn, n.
downturn /ˈdaʊntɜ:n/
n.(econ.) flessione; calo: a downturn in orders, un calo delle commesse; What can firms do to survive the economic downturn?, cosa possono fare le aziende per sopravvivere alla flessione economica?

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.