The Word of the Day

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

May

5 maggio 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: May

Sezione Inglese-ItalianoTavole di flessione: May, n.
May /meɪ/
A n. [U][C]1 (anche fig.) maggio: in May, in maggio; in May 2006, nel maggio del 2006; on May 10th (o on the 10th of May) il 10 maggio; in early [late] May, all'inizio [alla fine] di maggio; in mid May, a metà maggio; by the end of May, entro la fine di maggio; We go to Paris every May, in maggio andiamo sempre a Parigi2 (fig.) fiore degli anni; giovinezza3 (pl.) the Mays, gli esami di maggio (a Cambridge); (sport) le gare di canottaggio (dopo gli esami; ma ora si tengono a giugno)
B a. attr.di maggio: May flowers, i fiori di maggio
(bot.) May apple (Podophyllum peltatum), podofillo □ (zool.) May beetle (o bug) (Melolontha melolontha), maggiolino □ May day, primo di maggio; calendimaggio (stor.) NOTE DI CULTURA: May Day: in Gran Bretagna la giornata dei lavoratori si celebra il primo lunedì di maggio ed è festività legale, = bank holiday  bank (2) May Queen, reginetta di calendimaggio.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Commenti | 2 risposte

  1. come mai non viene citato il may day may day segnale di pericolo lanciato dagli aerei?

    • “Mayday” è presente sul dizionario come lemma a parte, perché solitamente si scrive tutto attaccato, come una sola parola. Tra l’altro si tratta di una parola derivata dal francese “m’aidez” (aiutatemi), etimologicamente non ha nulla a che vedere con il primo maggio (May Day), per cui non potrebbe comunque comparire sotto “May”, il mese.

      Le redazioni lessicografiche Zanichelli

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.