The Word of the Day

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

to ply

6 agosto 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: to ply


to ply /plaɪ/
A v. t.1 adoperare; maneggiare; lavorare con: to ply an axe, adoperare l'ascia; to ply the sword, maneggiare la spada; to ply one's needle, lavorare d'ago; cucire2 condurre; esercitare: to ply a trade, esercitare un mestiere3 importunare; incalzare: to ply sb. with questions, incalzare q. con domande4 fornire; provvedere; offrire (di continuo); riempire; rimpinzare: to ply sb. with presents, riempire q. di doni; to ply sb. with drinks, offrire di continuo da bere a q.; to ply sb. with food, rimpinzare q. di cibo5 (naut.) solcare (il mare); attraversare (un fiume, ecc.): All kinds of boats ply the river, imbarcazioni d'ogni sorta attraversano il fiume
B v. i.1 lavorare assiduamente; essere affaccendato; darsi da fare: to ply with a spade, darsi da fare con una vanga2 (spec. naut.) fare servizio regolare; fare la spola: The ferry plies between Italy and Corsica, il traghetto fa servizio di linea tra l'Italia e la Corsica3 (naut.) bordeggiare; andare all'orza raso4 (di barcaiolo, vetturino, facchino) stazionare (in attesa di clienti)5 (di taxi) stazionare6 (di prostitute) essere in attesa di clienti; battere
to ply one's brush delicately, usare il pennello con delicatezza □ (di taxi e sim.) to ply for hire, fare servizio; essere in attesa di clienti □ (naut.) to ply the oars, remare □ to ply one's wit, usare l'ingegno; far uso della propria intelligenza.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.