The Word of the Day

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

to stump

16 ottobre 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: to stump


to stump /stʌmp/
A v. t.1 ridurre a un mozzicone; mozzare; troncare2 sgombrare (il terreno) dai ceppi d'albero3 (polit., spec. USA) tenere comizi in (una regione): He stumped the whole district, tenne comizi in tutta la regione4 (arte) passare lo sfumino su (un quadro, ecc.)5 (fam.) mettere in imbarazzo; sconcertare; imbarazzare; sbalordire6 (cricket) (spec. del ricevitore) eliminare (un battitore) abbattendo il suo wicket (con la palla o con la mano)7 (slang USA) viaggiare in, visitare (un paese, ecc.)
B v. i.1 (di solito to stump along, to stump about) camminare pesantemente, con andatura rigida2 (polit., spec. USA) andare in giro a tenere comizi3 (slang USA) andare in giro (in genere)
(fam.) to stump up, sborsare, sganciare, tirar fuori (una somma di denaro); pagare in contanti □ (fam.) to be stumped, essere imbarazzato, interdetto, perplesso; non saper che pesci pigliare.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.