The Word of the Day

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

glamping

17 dicembre 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: glamping

è una delle parole aggiunte nel Ragazzini 2016. Il Ragazzini 2016 contiene le parole e le accezioni nuove più importanti, sia dell'inglese sia dell'italiano.      
 
glamping /ˈglæmpɪŋ/
n. [U](contraz. di glam e camping) campeggio di lusso.
WORDWATCH

glamping
Il glamping è esattamente come il camping (in inglese il termine indica solo la tipologia di vacanza, non il luogo fisico), ma con un pizzico di lusso. Gli alloggi del glamping possono essere una roulotte o un camper superattrezzati, una casa mobile o un bungalow, una megatenda o persino una iurta: la cosa importante è che all'interno ci siano tutte le comodità, a partire da letti comodi, sedie e tavolo, una cucina seria e un bagno con doccia, lavabo ecc., fino a riscaldamento, connessione wi-fi e TV. Il glamping è diventato popolare negli ultimi dieci anni in parte grazie alla tradizionale passione degli inglesi per la vacanza in patria, alle problematiche dei viaggi in aereo legate all'emergenza terrorismo o all'impatto sull'ambiente, insieme alla voglia di godere di un livello di comfort superiore a quello che una semplice vacanza in tenda può offrire.Il termine glamping è una fusione delle parole glamorous e camping; chi lo fa è un glamper. Glamping è un esempio di parola portmanteau (parola macedonia o parola-valigia, in italiano), ormai chiamate più spesso blend.

Per approfondire: WordWatch, il blog del Ragazzini sulle novità dell’inglese.
   

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.