The Word of the Day

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

to scratch

25 agosto 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: to scratch


to scratch /skrætʃ/
A v. t.1 graffiare; scalfire; scorticare; segnare; fare un graffio (o un segno) su (la carrozzeria, un disco, un tavolo, ecc.): Mind the cat doesn't scratch you, non farti graffiare dal gatto!; I've scratched my knee badly, mi sono fatto una brutta scorticatura al ginocchio; I've scratched the side of my car, ho fatto un graffio alla fiancata della macchina2 grattare: to scratch one's head, grattarsi la testa3 sfregare; strofinare: He scratched a match on the wall, sfregò un fiammifero sul muro4 incidere5 cancellare (un nome, q. da una lista, ecc.)6 scartare (un progetto, un'idea)7 (fam.) scribacchiare, buttare giù8 (anche, sport) ritirare (un candidato, un concorrente, un cavallo)9 (sport: tennis, ecc.) eliminare (un avversario)10 (sport) togliere: to scratch a player from the team because of injury, togliere un giocatore dalla squadra per un infortunio11 (equit.) spronare (il cavallo) col tallone
B v. i.1 graffiare2 (reggenza: to scratch at + sost.) grattare; raspare: Fido is scratching at the door, Fido gratta alla porta3 grattarsi (per il prurito, ecc.)4 grattare; scricchiolare; stridere5 (anche sport) ritirarsi (da una competizione); abbandonare; dare forfait6 (biliardo) bere (fam.)7 (di un disc jockey) fare lo  «scratching» (def. 4)
to scratch oneself, graffiarsi; grattarsi □ (fam.) to scratch other people's back (if they scratch yours), scambiarsi favori; intrallazzare □ to scratch each other, grattarsi a vicenda □ (fam.) to scratch for oneself, arrangiarsi; cavarsela da solo □ to scratch one's signature, firmare con uno scarabocchio □ to scratch the surface, (agric.) arare (zappare, ecc.) in superficie; (fig.) sfiorare appena: The report doesn't even scratch the surface of the issue, la relazione non sfiora neanche l'argomento del problema □ (di un oggetto) to get scratched, graffiarsi; segnarsi □ (modo prov.) You scratch my back and I'll scratch yours, una mano lava l'altra.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.