The Word of the Day

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

to avoid

26 agosto 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: to avoid


to avoid /əˈvɔɪd/
v. t.1 evitare: to avoid an accident, evitare un incidente; to avoid disappointment, evitare una delusione (o di essere delusi); to avoid making a mistake, evitare (di fare) un errore; He narrowly avoided defeat, ha evitato la sconfitta di stretta misura2 evitare; schivare: to avoid a parked car, evitare (o schivare) un'auto in sosta; We avoided each other, ci siamo evitati; I want to avoid the city centre, voglio evitare (di passare per) il centro3 sfuggire a; evitare; eludere; aggirare: to avoid arrest, sfuggire all'arresto; He avoided my eye, ha cercato di non incrociare il mio sguardo; He avoided answering my question, ha evitato di rispondere alla (o ha eluso la) mia domanda4 (leg.) invalidare; annullare; rescindere, risolvere (un contratto, ecc.)
(fam.) to avoid st. like the plague, evitare qc. come la peste □ (fisc.) to avoid taxation, eludere le imposte
SINONIMI: 1 (evitare) to keep away from, to shun, to dodge, to elude, to steer clear of CONTRARI: to confront, to face 2 (sfuggire a) to shirk, to evade, to dodge, to refrain from.
NOTA D'USO

to avoid to do o to avoid doing?Quando to avoid è seguito da un altro verbo, questo è di norma nella forma in -ing, non all'infinito: I avoided redrafting the contract, ho evitato di riscrivere il contratto (non I avoided to redraft the contract).
Esercizio online

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.