The Word of the Day

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

stray

12 luglio 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: stray


stray /streɪ/
A a. attr.1 disperso; smarrito; randagio; sperso; vagante: a stray dog [cat], un cane [un gatto] randagio; He was hit by a stray bullet, è stato colpito da un proiettile vagante2 casuale; fortuito; sporadico; sparso: a stray customer or two, qualche cliente casuale; in a few stray instances, in qualche caso sporadico3 isolato; sparso qua e là: some stray cottages, alcune casette sparse qua e là4 (elettr., radio) vagante; parassita: stray current, corrente vagante (o parassita)
B n.1 animale randagio2 persona derelitta; (spec.) bambino smarrito3 (pl.) (radio) interferenza atmosferica; scariche4 (fam.) cosa fuori posto: This book must be a stray, questo libro dev'essere fuori posto
(elettr.) stray field, campo di dispersione □ (naut.) stray line, sagola morta.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.