WordWatch

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Drugalyse/drugalyser

03/02/2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

drugalyse: verbo transitivo

drugalyser, Drugalyser®: sostantivo numerabile

 

Policing minister Mike Penning said that, from now on, motorists pulled over would not know if they’d be breathalysed, ‘drugalysed’ or both.

It’s being dubbed the ‘drugalyser’ and it will be able to tell if you’ve taken drugs (and what drugs they were) before getting behind the wheel.

 

Sotto le feste natalizie, il governo britannico aveva annunciato che le forze di polizia avrebbero avuto il potere di drugalyse (sottoporre a test antidroga) sul posto i conducenti sospettati di guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. In precedenza tali individui venivano accompagnati in questura e sottoposti ad analisi del sangue effettuate da personale medico, ma la lunghezza del procedimento significava che il sospettato poteva liberarsi di sostanze eventualmente in suo possesso e che gli effetti della sostanza svanissero. Il test effettuato al momento del fermo, così come accade per l’alcol, elimina tale possibilità.

 

Le due frasi d’esempio riportate all’inizio del post sono tratte dai giornali e il virgolettato potrebbe far pensare che i termini in questione siano di nuovo conio e non facilmente comprensibili dai lettori. In realtà drugalyser è in circolazione almeno dal 2010, epoca in cui si iniziò a ventilare l’idea di utilizzare un kit antidroga per combattere il fenomento della guida sotto l’effetto di sostanze psicoattive; tali kit sono stati testati nel 2014 e quest’anno è prevista l’entrata in vigore di una norma specifica che renderà reato la guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

 

Origini del termine

 

La parola breathalyser o breathalyzer (anche marchio registrato Breathlyzer®), cioè l’etilometro, è in uso sin dalla fine degli anni Cinquanta ed è la fusione di breath e analyse, insieme al suffisso –er, perché analizza (o meglio, misura) la concentrazione alcolica nel fiato della persona testata. Anche se il drugalyser è un test salivare, il termine è modellato su breathalyser, con la parola drug al posto di breath.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.