WordWatch

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Bae

09/02/2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

bae: sostantivo numerabile

bae: aggettivo

 

He’s my bae.

Gonna spend the day with my bae.

What’s up, bae?

 

Nella rosa delle finaliste al titolo di ‘parola dell’anno’ 2014 dell’Oxford University Press compariva bae (la vincitrice è stata vape), che era anche candidata al titolo corrispondente dell’American Dialect Society, annunciato la settimana scorsa (la vittoria è andata all’hashtag #blacklives matter).

Bae è stata al centro di vivaci polemiche, non ultimo perché vista come classico esempio di appropriazione culturale, cioè della pratica che vede la cultura bianca prendere in prestito elementi della cultura nera – un’espressione, una moda, una danza –sfruttandoli fino alla nausea, banalizzandoli, per poi decretarne la morte.

Chissà se bae sarà presto dichiarata ‘fuori moda’: di certo è stata usatissima nei social network per designare ‘un tipo figo, una cosa desiderabile’ in soli tre caratteri (cosa particolarmente utile su Twitter). Sempre sui social network bae sembra essersi trasformata da appellativo (cioè da sostantivo) ad aggettivo:

 

pizza is bae

Everything seems to be "bae" now like your phone charger or your laundry scented candle.

 

E a volte si comporta anche come verbo:

 

Jennifer Anniston is probably the baest bae of all the baes ever to bae in the history of baedom.

 

Di approprazione culturale si parla anche nel caso di un altro termine messo al voto dall’ADS: columbusing, che descrive il fenomeno stesso. Columbusing, basato sul nome di Cristoforo Colombo, fa riferimento ironico alla ‘scoperta’ da parte dei bianchi di qualcosa già noto a una minoranza culturale.

 

Origini del termine

 

Non è facile stabilire le origini di bae, ma sembra che si tratti dell’abbreviazione dell’appellativo affettuoso babe o baby, largamente usata dagli afro-americani prima di diffondersi ad altre culture. Secondo alcuni si tratta invece dell’acronimo di Before Anyone Else, ma ciò pare poco probabile anche perché tale acronimo emerge molto dopo l’entrata in uso di bae.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.