WordWatch

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Smartwatch

25/05/2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Smartwatch: sostantivo numerabile

The best smartwatch for 2015 is no longer in the offing, it's finally here to weigh down your early adopter wrist right now.

Before the Apple Watch, only 2% of the British public was aware of smartwatches.

Gli orologi da persona, si sa, sono in circolazione da secoli: l’orologio da indossare al collo (generalmente per signora) lasciò il posto a quello da taschino e questo all’orologio da polso. L’avvento dei cellulari ha rischiato di consegnare gli orologi al dimenticatoio: se hai sempre con te un dispositivo che segna l’ora, che senso ha averne anche uno al polso? Ma l’esigenza di costante cnnettività a internet ha significato che i cellulari, diventati sempre più piccoli, hanno ricominciato a diventare più grandi. Sì, certo, ci sono phablets (di cui parleremo in un altro post) e smartphones che fanno tutto ciò che fa un computer, ma sono un po’ troppo ingombranti per le tasche ed è una seccatura cercarli dentro la borsa (avete notato quanta gente gira tenendo in mano lo smartphone?). Niente paura, oggi c’è lo smartwatch. Non solo segna l’ora ma è un computer da polso a tutti gli effetti… E in futuro? Mah, io conservo il mio cellulare non intelligente e il mio orologio a carica manuale – chissà che tra qualche anno ritornino entrambi di moda!

Origini del termine

Smartwatch, come il termine su cui è modellato, smartphone, è formato semplicemente unendo smart e watch. Un tempo, parole composte simili si sarebbero scritte inizialmente in forma staccata oppure col trattino per giungere, con il passare del tempo, alla grafia unita. Ciò non succede sempre e necessariamente: smart bomb e smart card, per esempio, sono rimaste in forma staccata; per altre è una questione di preferenza: si può scrivere smart-arse oppure smartarse. Oggigiorno la tendenza è quella di arrivare rapidamente alla grafia unita o addirittura di partire direttamente da essa, proprio com’è successo per smartphone, smartwatch e smartpen.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.