WordWatch

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

clickbait

29/06/2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

clickbait: sostantivo non numerabile

clickbaiting: sostantivo non numerabile

Smith is right that BuzzFeed tends not to publish clickbait in the narrow way that he defines it: articles with the sort of headline that purposely withholds information from readers.

When I found out how Wiktionary defined "clickbait", it blew my mind! You'll never believe what happened next!

According to Facebook, click-baiting is when a publisher posts links with headlines that encourages people to click to see more without offering much information about what will be viewed.

His point, of course, was that the "clickbait-ification" of our news is cheapening it.

Sull’Independent è uscito di recente un articolo simpatico dal titolo A History Of The World In Clickbait Headlines. Nel tipico stile ‘listicle’, l’articolo consisteva semplicemente di una lista con perle del genere: Seven Continents You’ll Never Guess Were Originally One Big Landmass, 60 Conspirators Who Stabbed Julius Caesar (#1 Blew His Mind) e This Man Thought He Was Going to India. What He Found Next Will Astonish You. L’articolo è una parodia azzeccatissima del genere di titoli ‘acchiappa click’, pensati apposta per attirare gli internauti di passaggio e stimolarli a continuare a leggere; così facendo il sito aumenta il volume di click, quindi di traffico di visitatori e dunque di introiti pubblicitari.

Sebbene il termine clickbait sia associato principalmente a siti come BuzzFeed e Upworthy, in realtà la raffinata arte del clickbaiting si pratica su tutti i siti che cercano di generare traffico, dai quotidiani più autorevoli ai siti che esistono solo per offrire pochi minuti di intrattenimento senza pretese a gli utenti di internet.

Origini del termine

Il sostantivo clickbait, fusione di click e bait (alla lettera, ‘esca per click’), è un esempio dell’accezione negativa di bait, cioè di qualcosa il cui unico scopo è quello di indurre in tentazione, di allettare con una promessa fasulla; altrettanto si dica del termine jailbait. Data l’inesorabile ascesa del touchscreen sarà interessante vedere se clickbait sarà rimpiazzato da un termine che rifletta più accuratamente il modo in cui si navigano le pagine web: tapbait? swipebait? Mm, non sarei pronta a scommetterci.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.