WordWatch

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

genius

07/06/2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

genius – aggettivo

 

If you think about it, this is a genius idea.

The zipper is a genius invention.

The team’s strategy was absolutely genius.

I thought the whole idea was genius.

She came up with what I thought was a genius suggestion.

 

In inglese, un sostantivo molto spesso può svolgere funzione di modificatore di un altro sostantivo: the school day, a house wine; talvolta, se la combinazione è frequente e fissa, dà origine a un nome composto: school dinner, per esempio, o house guest. A volte però un sostantivo prende un’altra strada e diventa un aggettivo a tutti gli effetti, cioè può assumere funzione attributiva o predicativa e può essere modificato da un avverbio. Un esempio rappresentativo è genius, che liberatosi dalle pastoie dei sostantivi galoppa libero come aggettivo informale col significato di ‘geniale, originale, fantastico’.

 

Origini del termine

 

La radice di genius viene dal latino gen (generare, nascere). L’uso di genius in funzione di aggettivo risale agli anni ‘20.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.