WordWatch

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Buyer’s remorse

25/07/2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Buyer’s remorse – sostantivo

 

Chances are, if you’re a shopper experiencing buyer’s remorse, you’ve felt it in the past as well.

Buyer’s remorse can have serious consequences—and not just the usual symptoms of anxiety, nausea and sweaty palms.

The former editor of The Sun, Kelvin Mackenzie, says he has “buyers remorse” after voting for the UK to leave the European Union.

 

Vi è mai capitato di fare una follia e spendere una cifra in qualcosa che vi era sembrata irresistibile, un must, per poi pentirvene una volta arrivati a casa e chiedervi sconsolati che diamine vi aveva preso per comprare una cosa così inutile/orribile/sopra le righe? Se sì (e a chi non è capitato?), sappiate di aver provato il buyer’s remorse nel suo significato originale.

Di recente l’espressione è diventata d’uso frequente sui media britannici con un signficato diverso, più lato: si riferisce quei cittadini britannici che nel referndum si sono espressi per il “leave” e ora si rendono conto che gli avevano rifilato il classico pacco. Sfortunatamente, mentre si può riportare in negozio l’acquisto incauto – o rivenderlo su eBay –, la prospettiva di ribaltare il Brexit o di mitigarne le conseguenze sembra poco probabile.

 

Origini del termine

 

Buyer’s remorse, nel suo significato originale, comparve negli Stati Uniti negli anni ’60. La frequenza d’uso del termine aumentò costantemente nei decenni seguenti con l’avvento dell’era consumistica.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.