WordWatch

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Mx

08/08/2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Mx – titolo

 

Another Mx, Cassian Lodge, 28, started using the title three years ago when they realised that they were non-binary.

For the first time in decades there is a new title to join Mr, Mrs, Miss and Ms: the gender-neutral “Mx” as an honorific for transgender people.

I didn’t have to get a PhD so that I could be Dr Tobia. Instead, I could simply be Mx Tobia.

 

Negli ultimi anni si è iniziato a discutere più apertamente dell’identità di genere, un tempo argomento tabù. Il numero sempre crescente di persone che si dichiarano non binarie o scelgono di non dichiarare la propria identità di genere ha reso necessario un titolo di genere neutro. In realtà ne esistono diversi, ma Mx (si pronuncia ‘mix’ o ‘məx’) è di gran lunga quello più accettato e appare sempre più spesso come opzione accanto a Mr e Ms nella modulistica di banche, enti governativi e università del Regno Unito.

 

Origini del termine

 

L’appellativo Mx risale agli anni ’70, quando fu proposto dal movimento femminista per coloro che non volevano rivelare il proprio genere attraverso il titolo. Di recente c’è stata un’impennata nell’uso del termine, fenomeno che ne ha garantito l’inclusione nell’Oxford Dictionary del 2015.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.