WordWatch

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

burkini

19/09/2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

burkini – sostantivo

 

Images of French armed law enforcement forcing a woman to remove her burkini on a beach went viral, leaving many questioning the ban.

There is a high demand for the burkini from fair-skinned Irish women, according to the Australian inventor of the swimwear.

The real enemies of freedom are not the burkini-wearers, but the politicians who want to ban them.

 

Quest’estate le cronache si sono occupate a varie riprese del burkini, messo al bando da alcune municipalità francesi con provvedimenti in seguito sospesi dal Consiglio di Stato. Un capo inventato per permettere alle donne di varie fedi religiose (ma non necessariamente) di stare in spiaggia e fare il bagno senza spogliarsi è diventato il fulcro di polemiche e tensioni che poco hanno a che fare con l’abbigliamento da mare. Ma il colmo dell’ironia è che anche il bikini fu tacciato di immoralità quando apparve nel 1946, così come altri costumi da bagno femminili in tempi antecedenti.

 

Origini del termine

 

Burkini è una parola macedonia ottenuta fondendo burqa e bikini. Nonostante il capo d’abbigliamento sia ben lontano dal burqa, che copre completamente il corpo e il viso, la piacevole assonanza dei due termini dev’essere stata irresistibile per l’inventrice del burkini, la stilista australiana Aheda Zanetti.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.