WordWatch

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

statement

13/02/2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

statement – aggettivo

 

You can jazz up a plain outfit with a statement necklace.

Today I’m wearing one of my favourite statement pieces, a Dolce and Gabbana jacket.

As we all know, statement jewellery is big this season.

Statement shoes are a great way to add colour and detail to your look.

This beautiful mirror would make a fantastic statement piece for a living room.

 

Abbiamo visto di recente come il sostantivo street sia diventato un aggettivo a tutti gli effetti, con un significato proprio; il termine di cui ci occupiamo oggi, statement, ha seguito la stessa strada, anche se come aggettivo ha solo funzione attributiva, a differenza di street, per cui non si può dire, ad esempio: Those earrings are so statement!

Il significato principale di statement è quello di ‘affermazione, dichiarazione’:

 

The minister is due to make a statement this afternoon.

Ma to make a statement si usa anche quando si fa qualcosa per trasmettere un messaggio:

I joined the march because I wanted to make a statement about women’s rights.

Analogamente, indossare qualcosa o arredare la casa in un certo modo può voler significare ‘sono originale e imprevedibile, diverso dagli altri’:

Prints are an easy way to make a statement with a basic item like a sundress.

 

Da questo al preporre il sostantivo a un altro sostantivo per dare più forza all’espressione, il passo è stato breve.

 

Origini del termine

 

Il fatto che statement con valore aggettivale sia usato principalmente per descrivere abiti e accessori si spiega con la sua nascita nell’ambito delle riviste di moda, dove spesso si gioca con le parole per creare nuove espressioni e mantenere il linguaggio giornalistico sempre fresco. Un’altra caratteristica del linguaggio del settore è l’uso del singolare per il plurale, ed è così che nascono espressioni tipo a linen trouser, a heeled boot ecc.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.