WordWatch

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

aquafaba

14/04/2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

aquafaba – sostantivo non numerabile

When I first heard about Aquafaba, I thought it was an April Fool's Day joke.

To understand aquafaba, first you need to examine the egg.

A simple aquafaba meringue recipe can be found here.

C’è qualcuno tra voi che aprendo una scatola di legumi, diciamo ceci, ha mai avuto la bella pensata di usare il liquido di governo anziché scolarlo nel lavello? No? Be’, qualcuno l’ha fatto e ha scoperto che quell’insignificante liquido viscoso ha proprietà simili a quelle degli albumi: si può montare a neve e usare per fare meringhe, mousse e macaron ma anche pane, gelati e persino la maionese. Quel genio, con il suo esperimento, non solo ha fatto la felicità dei vegani e di tutti coloro che sono intolleranti o allergici alle uova ma al tempo stesso ha arricchito la lingua di una nuova parola. Ora, volete provare anche voi a fare esperimenti con ingredienti altrettanto insoliti? Un dubbio rimane: cosa fare di tutti quei ceci?!

Origini del termine

Chi segue regolarmente questo blog saprà che è abbastanza raro poter individuare esattamente la nascita di un neologismo. Aquafaba fa eccezione: la parola è stata coniata da Goose Wohlt, l’ingegnere informatico americano che ha scoperto le magiche proprietà del liquido di governo dei ceci e le ha rivelate al mondo intero nel marzo del 2015.

 

Traduzione di Loredana Riu

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.