WordWatch

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

sidebarring

19/12/2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

sidebar – sostantivo e verbo

sidebarring – sostantivo non numerabile

 

To the volunteers who've joined this site, I ask most humbly that you avoid sidebarring.

People across various countries and age groups indulge in sidebar conversations, with millennials and teens most likely to sidebar.

Sidebarring is the rudest thing you can do with a phone.

 

Il termine sidebar è stato protagonista di cambiamenti semantici molto interessanti. Usato in origine per designare la zona dell’aula di giustizia antistante alla cattedra, dove gli avvocati possono confabulare col giudice, assunse più tardi il significato, negli USA, di ‘riunione confidenziale tra giudice e avvocati su questioni procedurali’. Sempre negli USA, il termine è poi passato a indicare una colonna affiancata all’articolo principale su un quotidiano e in seguito è diventato il nome del pannello laterale sullo schermo del computer o su una finestra di un programma, la barra laterale, appunto.

In tempi recenti sidebar ha assunto anche funzione di verbo con un significato prossimo a quello in campo legale, ovvero ‘conversare segretamente con altri partecipanti a riunioni, cene, funzioni pubbliche ecc. escludendo il resto dei presenti’. Oggi, con un’ulteriore estensione di significato, il sostantivo sidebarring si riferisce a tale pratica svolta sul telefonino, specialmente quando l’oggetto della conversazione segreta è fisicamente presente.

 

Origini del termine

 

Il termine sidebar risale al XVII secolo; il verbo e il sostantivo non numerabile sono così recenti da non aver ancora trovato spazio nella maggior parte dei dizionari.

 

Traduzione di Loredana Riu

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.