WordWatch

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

microtarget

27/04/2018
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

microtarget – verbo

microtargeting – sostantivo

The manipulation of social media data to microtarget voters without their consent has significantly increased.

Has the rise of micro-targeting become a threat to democracy?

Il recente scandalo legato a Cambridge Analytica e all’uso spregiudicato della profilazione dei dati di milioni di utenti Facebook ha portato alla ribalta il termine microtargeting. Fare microtargeting significa creare messaggi estremamente personalizzati indirizzati a consumatori o elettori per convincerli ad acquistare determinati beni o a votare in un certo modo; questi messaggi si differenziano da altre forme di strategie commerciali e politiche in quanto basati su grandi quantità di informazioni dettagliate su interessi e preferenze personali. Se è vero che il microtargeting commerciale e politico è prassi standard da tempo, lo scandalo sta nella scarsa trasparenza dell’utilizzo dei dati degli utenti di social media, ignari di essere oggetto di profilazione, e di come tale utilizzo abbia potenzialmente influenzato il risultato elettorale in varie occasioni.

Origini del termine

Anche se microtargeting è assurto alle cronache di recente, il termine è in circolazione nel linguaggio politico statunitense sin dai primi anni 2000.

Traduzione di Loredana Riu

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.