Il film di oggi è: Blade Runner 2049

Questa sera, su Rai3 ore 21:20Il Morandini consiglia:

Blade Runner 2049Blade Runner 2049USA 2017GENERE: Fantasc. DURATA: 152′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3,5 PUBBLICO: 4REGIA: Denis VilleneuveATTORI: Ryan Gosling, Harrison Ford, Ana de Armas, Sylvia Hoeks, Robin Wright (Robin Wright Penn), Dave Bautista, Jared Leto
Il film di Scott (1982) ha avuto un peso non solo nel cinema di fantascienza e nella storia del cinema (ha influenzato esteticamente tutte le opere dello stesso genere – e non solo – per i decenni successivi), ma anche nell’immaginario emotivo di intere generazioni: una perfetta e tragica metafora dell’esistenza umana, mai più sintetizzata al cinema con tanta efficacia. 35 anni dopo Villeneuve – con gli sceneggiatori Hampton Fancher, che era stato fra gli autori del 1° film, e Michael Green, una carriera fra le serie TV – si assume la responsabilità di farne un sequel, che si concentra su un rovello più intimo, più sentimentale, e con una lettura se vogliamo più “politica” della diversità dei replicanti. Un intreccio abbastanza complicato: nel 2049, dopo un devastante blackout che ha cancellato dati e progressi tecnologici, la Tyrell è fallita. Per recuperare i pochi vecchi esemplari, una nuova folle multinazionale sguinzaglia replicanti di nuova generazione. Tra loro c’è K che, dall’osservazione di un dettaglio, mette in moto una catena di devastanti avvenimenti, che permetteranno di conoscere la sorte degli antichi e molto amati personaggi. Stupende scenografie di Dennis Gassner che, fotografate da Roger Deakins, diventano indimenticabili. Colonna musicale di Benjamin Wallfish e Hans Zimmer che, pur non avendo alcuna chance di eguagliare quella di Vangelis, è ascoltabile. Ottimo cast. Ford appare alla fine. Carismatico.