Questa sera, su Rai3 ore 21:05, il Morandini vi consiglia: Brothers


BrothersBrothersUSA 2009GENERE: Dramm. DURATA: 104′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Jim SheridanATTORI: Tobey Maguire, Jake Gyllenhaal, Natalie Portman, Sam Shepard, Bailee Madison
È il rifacimento del buon film danese di Susanne Bier Non desiderare la donna d'altri, per mano dello scrittore David Benioff. L'irlandese Sheridan ne ha accettato la regia per farne “un film altrettanto forte, in parte diverso, mettendoci qualcosa di mio senza fare danni”. A livello di trama, differenze minime: la vicenda è solo spostata dall'Europa del Nord alla periferia USA. Il suo sguardo è più maschile, puntato sulla famiglia più che sulla storia d'amore. Rimane la stessa battuta (“Solo i morti hanno visto la fine della guerra”), riferita al discorso antimilitarista di fondo e allo straziante senso di colpa di Sam, il fratello buono, che in Afghanistan fu costretto a uccidere un commilitone durante la prigionia. Rimangono, raccontati con sobria finezza, la coesistenza di due mondi opposti e il tema del dilemma etico (farsi uccidere o uccidere). Sheridan ha cavato il meglio dall'intensa Portman ma soprattutto dai 2 protagonisti maschili nella loro metamorfosi, sebbene sia Maguire a interpretare Sam, il personaggio più difficile e complesso.
AUTORE LETTERARIO: David Benioff