Questa sera, su Iris ore 21:00, il Morandini vi consiglia: Doomsday


DoomsdayDoomsdayUSAGBSA 2008GENERE: Fantasc. DURATA: 105′ VISIONE CONSIGLIATA: GCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Neil MarshallATTORI: Rhona Mitra, Bob Hoskins, Emma Cleasby, Adrian Lester, Malcolm McDowell, Alexander Siddig, David O'Hara
Il 3 aprile 2008 a Glasgow comincia a propagarsi il virus Reaper (mietitore) che trasforma i malati in sanguinolenti e bestiali esseri aggressivi. In breve tempo infetta la popolazione di tutta la Scozia che, per ordine del governo di Londra, viene isolata dal resto del mondo. Nel 2035 il virus si ripresenta a Londra. In gran parte girato in Sudafrica con un forte impatto paesaggistico (fotografia: Sam McCurdy), il 3° film di N. Marshall – anche sceneggiatore – conferma e impreziosisce il suo talento audiovisivo e spettacolare, almeno per chi non dà troppa importanza alle falle di logica narrativa. È un thriller di SF violentissima, condito da un'aspra polemica contro il potere politico. Più F (fantasy) che S (science), non è nuovo nell'immaginare il futuro come una pittoresca regressione nel passato remoto, ma lo fa bene, soprattutto nella scelta di una donna come la vera eroina della storia. Ex modella, dopo una ventina di piccole parti nell'ultimo decennio, Rhona Mitra è una protagonista memorabile.