Il film di oggi è: Harry Potter e la pietra filosofale

Il Morandini consiglia:

Harry Potter e la pietra filosofaleHarry Potter and the Philosopher’s StoneGBUSA 2001GENERE: Fant. DURATA: 152′ VISIONE CONSIGLIATA: RAG.CRITICA: 3 PUBBLICO: 5REGIA: Chris ColumbusATTORI: Daniel Radcliffe, Rupert Grint, Emma Watson, Robbie Coltrane, Richard Harris, Maggie Smith, Zoë Wanamaker, Alan Rickman, Ian Hart, John Hurt
Orfano di due maghi (ma lui non lo sa), passati i primi dieci anni della sua vita relegato nel sottoscala della casa degli zii, che non sono molto teneri con lui, Harry Potter compie 11 anni e riceve la visita di un gigante che gli rivela i suoi natali e l’origine della strana cicatrice a forma di saetta che ha sulla fronte. Invitato a entrare nella scuola di magia di Hogwarts, scopre l’esistenza di un mondo fatto di fantasia e magia, di scope volanti, cappelli parlanti e ritratti che fuggono, draghi e gufi portalettere… Columbus non è nuovo a esperienze cinematografiche con i bambini. All’origine del film c’è il 1° dei romanzi di Joanne K. Rowling, uno dei più straordinari fenomeni letterari degli ultimi anni: quasi per caso ha l’idea del primo libro che, pubblicato nel 1997, ha un successo inatteso e strepitoso prima in Inghilterra, poi nel mondo intero. Negli anni successivi pubblica gli altri romanzi del ciclo (conclusosi nel 2007 con il 7°, Harry Potter e i doni della morte), vendendo complessivamente oltre 500 milioni di copie. Il film conserva lo spirito giocoso e magico dei libri: assistere alla proiezione è come guardare, non visti, un gruppo di bambini che giocano tra di loro. Successo planetario: quasi un miliardo di dollari di incasso.
AUTORE LETTERARIO: Joanne K. Rowling

HARRY POTTER – Scheda monografica