Il film di oggi è: Il giovane Karl Marx

Questa sera, su RaiStoria ore 21:10Il Morandini consiglia:
 
Il giovane Karl MarxLe jeune Karl MarxFr.Germ.Belg. 2017GENERE: Biogr. DURATA: 112′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 2REGIA: Raoul PeckATTORI: August Diehl, Stefan Konarske, Vicky Krieps
La nuova opera del regista haitiano Raoul Peck non è un film politico, di genere, ma una garbata commedia storico-romanzata che abbraccia un periodo che comincia all’epoca in cui a Parigi si conobbero – in immediata e subito intensa frequentazione – Karl, giovane filosofo e militante tedesco, e Fred, rampollo di un industriale inglese, che approfittava di viaggi di studio manageriale per il padre per studiare a fondo la classe operaia europea e i meccanismi di sfruttamento capitalistici: Friedrich Engels, che sarà il padre del materialismo dialettico. Siamo negli anni ’40: passando attraverso nottate di infervorati dialoghi, con abbondanti libagioni estreme, siparietti di serenità familiare, si arriva alla pubblicazione di un pamphlet che diventò presto famoso, Il Manifesto del Partito Comunista. Altro personaggio storico del film è Pierre-Joseph Proudhon, socialista naturalista con vene libertarie e utopico-moderate, rispettato dai 2 giovani comunisti.