Il film di oggi è: L’amore è eterno finché dura

Questa sera, su Iris ore 21:00Il Morandini consiglia: 

L’amore è eterno finché duraIt. 2004GENERE: Comm. DURATA: 108′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Carlo VerdoneATTORI: Carlo Verdone, Laura Morante, Stefania Rocca, Rodolfo Corsato, Antonio Catania, Elisabetta Rocchetti, Gabriella Pession, Orsetta De Rossi, Lucia Ceracchi
Cacciato di casa dopo vent’anni dalla moglie (Morante premiata con un Nastro d’argento), per un tradimento più virtuale e ridicolo che accaduto, un ottico romano (Verdone) si ripara in casa del socio (Corsato). Ci rimane, sdegnato, quando scopre che lei ha da tempo una relazione con un amico di famiglia (Catania) e si guarda intorno, senza accorgersi che la donna giusta è la convivente del socio (Rocca). Scritto con Francesca Marciano e Pasquale Pastino. Pur prendendo un po’ troppo sul serio una logora tematica all’Alberoni (sindrome dei cinquantenni, coppia in crisi, usura dell’amore coniugale, ecc.) il 19° film di Verdone, orgogliosamente medio, è uno dei migliori della sua seconda maniera “malincomica” e vellutata, incline alla sottigliezza psicologica più che alla buffoneria aggressiva (il congresso carnale col cellulare è uno spasso farsesco, ma l’appuntamento dopo il concerto è umorismo fine). Non manca la dimensione sociologica. Basta leggere Uomini in fuga della psicoterapeuta Gianna Schelotto. Verdone dirige i compagni con oculata noncuranza.