Questa sera, su RaiMovie ore 23:20, il Morandini vi consiglia: Lasciami entrare


Lasciami entrareLåt den rätte komma inSve. 2008GENERE: Dramm. DURATA: 114′ VISIONE CONSIGLIATA: GCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Tomas AlfredsonATTORI: Kåre Hedebrant, Lina Leandersson, Per Ragnar, Henrik Dahl, Karin Bergquist, Peter Carlberg
Scritto da John Ajvide Lindqvist dal suo romanzo omonimo (2004). Ambientato negli inverni 1981-82 a Blackeberg, quartiere alla periferia Ovest di Stoccolma, è una tenera e crudele storia d'amore, vendetta e vampiri tra il biondo, androgino, timido 12enne Oskar e la coetanea, bruna, implacabile Eli, dai grandi occhi che non amano la luce: un racconto fantastico sul dolore dell'infanzia e la forza dell'amicizia in cui sangue, violenza e orrore si piegano alla voglia di vivere. Premio del Pubblico al Festival di Tribeca (New York) e fuori concorso a quello di Torino 2008. Più svedese e plumbeo di così, si muore. E muoiono in tanti di morte violenta, qua e là, grazie al digitale, con qualche eccesso cruento di troppo. L'impasto tra realismo dell'ambientazione, romanticismo dell'amicizia amorosa, violenza orrorifica del vampirismo (meno che nel romanzo, comunque) regge bene.
AUTORE LETTERARIO: John Ajvide Lindqvist